0 0

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

ingredienti

Regola porzioni:
Per lo sformato di spinaci
450 g di Spinaci
2 Porri
200 g di Ricotta
75 g di Pecorino stagionato
2 Uova
50 g di Mandorle pelate
40 g di Burro
Noce Moscata q.b
Sale q.b
Pepe q.b
Per la salsa d'uovo
4 Uova
1 ciuffo d' Erba Cipollina
1/2 Limone
0,5 dl di Olio extravergine di oliva
1 pizzico Sale

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Sformato di spinaci

Sformato di spinaci

Caratteristiche:
    Cucina:

      Potete conservare gli sformatini in frigorifero, coperti, per 2/3 giorni.

      • 60 min
      • Porzioni 4
      • Facile

      ingredienti

      • Per lo sformato di spinaci

      • Per la salsa d'uovo

      Indicazioni

      Condividere

      Lo sformato di spinaci è un gustoso e prelibato antipasto, preparato con pecorino e ricotta che gli donano un sapore caratteristico e serviti insieme ad una gustosa salsa all’uovo che ne esalta il sapore. Provate a realizzare questa ricetta dei flan di spinaci. Un piatto che mette d’accordo tutta la famiglia, anche i bimbi che di solito storcono il naso davanti alle verdure saranno felicissimi di assaggiare questo flan. Facilissimo da preparare, un ottimo secondo piatto ricco verdure e di gusto. Vediamo allora come cucinare lo sformato di spinaci!

      Strozzapreti o gnocchi di spinaci e menta

      Risotto con spinaci

      Uova al forno con la friggitrice ad aria

      SEGUITECI SU TELEGRAM

      Enter the text or HTML code here

      (Visite 769 totali, 1 visite di oggi)

      Passi

      1
      Fatto

      Sformato di spinaci

      Cuocete gli spinaci a vapore. Passateli al passaverdure fino a ottenere un composto cremoso, che insaporirete con un pizzico di sale e di pepe. Stufate i porri tagliati a rondelle in 30 g di burro, aggiungendo un po’ d’acqua. Aggiustateli di sale e pepe a fine cottura e passate anche questi al passaverdure.

      2
      Fatto

      Unite i due composti e amalgamatevi le uova, la ricotta, il pecorino grattugiato, le mandorle spezzettate e un pizzico di noce moscata. Ungete con il rimanente burro uno stampo da plumcake, riempitelo con il composto e passatelo per 30 minuti in forno preriscaldato a 180 °C.

      3
      Fatto

      Nel frattempo, preparate la salsa: versate i tuorli in una casseruola e lavorateli con una frusta ponendoli a cuocere a bagnomaria per 5 minuti, mescolando continuamente il composto. Togliete la salsa dal fuoco e, mescolando, versatevi il succo del mezzo limone e l’olio a filo. Aggiustate di sale e aggiungete l’erba cipollina tritata.

      4
      Fatto

      Quando lo sformato sarà pronto, toglietelo dal forno e aspettate che intiepidisca. Sformatelo quindi su un piatto da portata e servitelo accompagnato dalla salsa d’uovo.

      Carlo

      Recensioni di ricette

      Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
      Soufflé con il quark cotto con la friggitrice ad aria
      precedente
      Soufflé con il quark cotto con la friggitrice ad aria
      pasta ai 4 formaggi
      Prossimo
      Pasta ai 4 formaggi
      Soufflé con il quark cotto con la friggitrice ad aria
      precedente
      Soufflé con il quark cotto con la friggitrice ad aria
      pasta ai 4 formaggi
      Prossimo
      Pasta ai 4 formaggi

      Aggiungi il tuo commento