0 0

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

ingredienti

Regola porzioni:
30 g di Porcini secchi
Acqua calda q.b
3 spicchi di Aglio
3 cucchiai d' Olio extravergine di oliva
Sale q.b
Pepe q.b
1 bicchiere di Vino Bianco
1 Litro di Brodo Vegetale
1 noce di Burro
320 g di Riso Carnaroli
Per la mantecatura
50 g di Parmigiano grattugiato
30 g di Burro

Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Risotto ai funghi porcini

Risotto ai funghi porcini

Caratteristiche:
    Cucina:

      Potete conservare il risotto ai funghi porcini si può in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni. Vi sconsiglio la congelazione.

      • 25 min + 1 ora di ammollo per i funghi
      • Porzioni 4
      • Facile

      ingredienti

      • Per la mantecatura

      Indicazioni

      Condividere

      I funghi sono uno dei doni più spettacolari che madre terra ci regala, e noi oggi li celebriamo con un bel risotto ai funghi porcini. Un primo piatto da profumo travolgente che si adatta splendidamente non solo alle giornate autunnali (utilizzando funghi porcini freschi), ma anche ad una cena estiva, magari in famiglia o tra amici. Il nostro risotto ai funghi porcini utilizza funghi secchi, quelli che si trovano in commercio in tutti i supermercati, i funghi porcini secchi a differenza di quelli freschi hanno un sapore più marcato e sono un’ottima alternativa nei periodi che portano all’estate. Qualunque sia l’occasione, il risotto ai funghi sarà un indimenticabile piatto ricco di gusto e sapore, come solo i porcini possono donare. Cosa aspettate, mettete il grembiule e correte in cucina a preparare il riso con i funghi porcini, e non dimenticate di invitarmi… Sento già il profumo.

      Tagliatelle ai funghi porcini

      Salsiccia e funghi con zucca nella friggitrice ad aria

      SEGUITECI SU TELEGRAM

       

       

      Enter the text or HTML code here

      (Visite 359 totali, 1 visite di oggi)

      Passi

      1
      Fatto

      Come preparare i porcini secchi

      Mettete i porcini secchi in una ciotola e copriteli con l’acqua calda, lasciateli in ammollo per circa 1 ora. Passato il tempo di ammollo strizzare i funghi porcini con le mani e tagliateli a pezzi non troppo sottili. Tenete da parte l’acqua di ammollo dei funghi.

      2
      Fatto

      In una padella fate imbiondire l’aglio nell’olio per un paio di minuti, quindi aggiungete i funghi, aggiustate di sale e pepe e rosolare su fuoco vivace per 5-6 minuti circa finché saranno morbidi. Alzare la fiamma e versare metà del bicchiere di vino, fate evaporare la parte alcolica, quando il vino sarà evaporato spegnete il fuoco eliminate l’aglio e tenere da parte al caldo.

      3
      Fatto

      Come preparare il risotto ai funghi porcini

      Riscaldate il brodo di carne o verdure e tenerlo a temperatura di ebollizione. Sciogliete il burro in una pentola e aggiungere l’olio, unite lo scalogno e fatelo soffriggere a fuoco basso per qualche minuto, finché diventerà morbido e trasparente, non fatelo bruciacchiare. Unite il riso, alzate la fiamma e fate tostare finché il riso non avrà assorbito burro ed olio, mescolando continuamente, un paio di minuti dovrebbero bastare, il riso sarà tostato quando le estremità saranno traslucide.

      4
      Fatto

      Quando il riso sarà ben tostato, versate l’altra metà del vino e mescolare. Non appena la parte alcolica sarà evaporata aggiungete un mestolo di brodo di carne o vegetale e mescolate. Continuate ad aggiungere brodo, un mestolo alla volta, mescolando sempre dopo ciascuna aggiunta e sempre dopo che il brodo precedente si sarà assorbito. Il riso dovrà cuocere 15-18 minuti circa (per i tempi precisi leggete le indicazioni sulla confezione)

      5
      Fatto

      A metà cottura, circa 8 minuti, aggiungete al riso i funghi e un mestolo dell’acqua di ammollo tenuta da parte. Proseguite la cottura del risotto aggiungendo ancora acqua di ammollo fino a finirla e integrate con altro brodo se necessario, fino a portare a cottura il riso.

      6
      Fatto

      Quando il riso sarà cotto toglietelo dal fuoco e aggiungete il parmigiano e il burro. Mantecate e lasciatelo riposare per un paio di minuti, impiattate e buon appetito.

      Carlo

      Recensioni di ricette

      Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
      ricetta crepes
      precedente
      Crepes facili
      torta di riso con verdure
      Prossimo
      Torta di riso alle verdure
      ricetta crepes
      precedente
      Crepes facili
      torta di riso con verdure
      Prossimo
      Torta di riso alle verdure

      Aggiungi il tuo commento