Marmellata di Mandarini

Marmellata di Mandarini

Caratteristiche:
    Cucina regionale

      Vi consiglio di lasciare riposare la marmellata di mandarini per almeno 15 giorni in dispensa al riparo da fonti di luce. La marmellata di mandarini si conserva per circa 3 mesi se ben chiusa.

      ingredienti

      Indicazioni

      Share

      La marmellata non manca mai nella mia dispensa, quasi tutta fatta in casa, anche la marmellata di mandarini non fa eccezione. Come tutte le conserve handmade sprigioneranno tutto il gusto degli ingredienti freschi e senza aggiunta di conservanti e prodotti chimici. Per questa, come per tutte le conserve dovete utilizzare solamente dei frutti non trattati chimicamente perché si impiegano per intero con tutta la buccia. La preparazione della marmellata di mandarini non è laboriosa, l’unico passaggio un pochino noioso e quello di togliere i semini da ogni frutto. Provate la confettura di mandarini su torte, fette biscottate, come ripieno per brioches o come piace a me per aromatizzare lo yogurt bianco.

      IL RICETTARIO PER MARMELLATE E CONFETTURE

      SEGUITECI SU TELEGRAM

      (Visited 199 times, 1 visits today)
      Passo 1
      Segna come completo

      Come fare la marmellata di mandarini

      Usate frutti provenienti da coltivazioni biologiche in cui non si effettuino trattamenti chimici, io ho usato dei mandarini a buccia sottile. Iniziate lavando i mandarini, sbucciateli e togliete loro i semi e metteteli da parte in un sacchetto di garza per alimenti.

      Passo 2
      Segna come completo

      Togliete la parte bianca della buccia dai mandarini e bollite le scorze a fuoco vivace e in molta acqua per 5 minuti. Sgocciolatele e tagliatele a julienne sottili.

      Passo 3
      Segna come completo

      Nel frattempo, pulite i mandarini, eliminando il più possibile dalla polpa la pellicina bianca amara e separandoli in spicchi.

      Passo 4
      Segna come completo

      Preparate uno sciroppo con lo zucchero e 4 dl di acqua. Non appena lo sciroppo giunge a bollore unite le scorze, dopo qualche minuto gli spicchi e infine i semi (con tutto il sacchetto) che avevate messo da parte.

      Passo 5
      Segna come completo

      Lasciate sobbollire a fiamma bassa per circa 40 minuti; quando i frutti saranno diventati trasparenti e la marmellata sarà sufficientemente densa, togliete dal fuoco e mescolate per qualche istante.

      Passo 6
      Segna come completo

      Per capire se la marmellata è densa a sufficienza fate la prova del piattino, mettete qualche goccia di marmellata su un piattino e inclinatelo, se la confettura corre come se fosse salsa o ketchup allora allungate la cottura ancora per qualche minuto, se invece scorre piano e poi si ferma la marmellata è pronta.

      Passo 7
      Segna come completo

      Togliete il sacchetto dei semi, invasate a caldo, chiudete e capovolgete fino a completo raffreddamento. (RICORDATE CHE I VASETTI VANNO STERILIZZATI PRIMA DELL'UTILIZZO)

      tocco con la friggitrice ad aria
      precedente
      Tonno in pastella fritto con la friggitrice ad aria
      amaretti di saronno
      Il prossimo
      Amaretti
      • 199 Visualizzazioni
      • 2 ore
      • Per 1
      • Media

      Condividi sul tuo social network:

      Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

      ingredienti

      Regola porzioni:
      2 Kg di Mandarini
      800 g di Zucchero

      Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

      You need to login or register to bookmark/favorite this content.

      tocco con la friggitrice ad aria
      precedente
      Tonno in pastella fritto con la friggitrice ad aria
      amaretti di saronno
      Il prossimo
      Amaretti

      Aggiungi il tuo commento

      Subscribe
      SCARICA ORA

      Scarica Gratis La Rivista Del Cucchiaio di Latta In Pdf

      Registrati e riceverai il link per scaricare il RICETTARIO N°1 del Cucchiaio di latta "SPECIALE FRIGGITRICE AD ARIA"
      close-link