Lumachine di mare in porchetta

Lumachine di mare in porchetta

Caratteristiche:
    Cucina regionale

      Se non sopportate il finocchio selvatico potete sostituire con del rosmarino o con un paio di foglie di alloro.

      ingredienti

      Indicazioni

      Share

      Lumachine di mare in porchetta un piatto tipico delle Marche, ideale per un pranzo, una cena o da servire per l’aperitivo, Da mangiare con l’apposita forchettina o come piace a me con uno stuzzicadenti che secondo il mio modesto parere è il modo migliore di gustare le Lumachine di mare in porchetta. È consigliabile preparare questo piatto per una cena tra amici, visto che questo piatto verrà mangiato con le mani. Se ti è piaciuta la mia ricetta delle lumachine di mare vienimi a trovare su Facebook, se preferisci mi trovi anche su Instagram! Due ottime piattaforme per condividere la nostra passione! Vi aspetto e vi saluto.

      Pasta con pesce spada e finocchietto

      Pesce spada fritto con la friggitrice ad aria

      SEGUITECI SU TELEGRAM

       

      (Visited 8 times, 1 visits today)
      Passo 1
      Segna come completo

      Come preparare le lumachine di mare in porchetta

      Lavate bene sotto l’acqua corrente le lumachine, poi lasciatele per almeno un ora in una pentola con acqua fredda e sale fino a coprirle completamente. In questo modo le lumachine, si spurgano e escono un po’ dal guscio. Tenete da parte l’acqua di cottura la utilizzerete più avanti.

      Passo 2
      Segna come completo

      Passato il tempo sciacquatele e mettetele direttamente nella pentola con dell’acqua fredda sul fornello e far lessare per 10 minuti dall’ebollizione.

      Passo 3
      Segna come completo

      Ora potete fare soffriggere nell’olio extravergine di oliva la cipolla, l’aglio, il peperoncino e un rametto di rosmarino; aggiungere poi le lumachine, salate, pepate e fare insaporire per circa 5 minuti.

      Passo 4
      Segna come completo

      A questo punto versare la conserva di pomodoro, mescolare bene, bagnare con il vino bianco e, appena sarà evaporato, aggiungere i pomodori pelati (passati al momento) e l’acqua che avete tenuto da parte. Mettere infine abbondante finocchio selvatico e lasciare cuocere a fuoco basso per 30 minuti circa.

      Passo 5
      Segna come completo

      Servite nel loro sughetto accompagnate con delle fette di pane toscano tostato in padella con un filo d’olio.

      crostata di frutta
      precedente
      Crostata di marmellata
      spinaci pinoli e uvetta
      Il prossimo
      Spinaci con uvetta e pinoli
      • 8 Visualizzazioni
      • 1 ora + 1 ora di riposo
      • Per 6
      • Facile
      • Fuoco medio

      Condividi sul tuo social network:

      Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

      ingredienti

      Regola porzioni:
      1 Cipolla bianca
      2 Litri d' Acqua
      5 spicchi d' Aglio
      Peperoncino a piacere
      1 dl di Olio extravergine di oliva
      1 rametto di Rosmarino
      500 ml di Vino bianco secco
      Finocchietto selvatico a piacere
      5 Kg di Lumachine di mare Potete utilizzare le giulebbe, ma anche le raguse, i chioccioloni o i bombarelli
      Sale q.b
      20 g di Concentrato di pomodoro
      Pepe q.b
      2,5 Kg di Pomodori pelati

      Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

      You need to login or register to bookmark/favorite this content.

      crostata di frutta
      precedente
      Crostata di marmellata
      spinaci pinoli e uvetta
      Il prossimo
      Spinaci con uvetta e pinoli

      Aggiungi il tuo commento