La pasta frolla

La pasta frolla

Caratteristiche:
    Cucina regionale

    Un baccello di vaniglia è di qualità se è morbido e si riesce a piegare bene; i baccelli secchi, invece, sono difficili da pulire. Evitate se potete di utilizzare la vaniglina, che è un prodotto chimico, molto meno gustoso.

    ingredienti

    Indicazioni

    Condividere

    La pasta frolla è la base per la preparazione di crostate e tartellette. I suoi ingredienti sono farina, zucchero, burro e uova che possono essere arricchiti, di volta in volta, con scorza di limone grattugiata, vanillina, scorza d’arancia o cannella.

    Nella cottura ungete bene la teglia da forno con del burro, il grasso conduce meglio il calore e la cottura risulterà più uniforme.

    Queste quantità sono per 2,100  kg di pasta sfoglia.

    La pasta sfoglia si conserva in frigo per non più di 2 giorni o in freezer per non più di 3 mesi, chiusa molto bene in un sacchetto da congelatore.

     

    (Visited 218 times, 1 visits today)
    Passo 1
    Segna come completo

    Disponete su una spianatoia la farina a fontana, mettendo al centro lo zucchero a velo, i tuorli, il burro a pezzetti e a temperatura ambiente, il sale, la buccia di limone grattugiata e la vaniglia.

    Passo 2
    Segna come completo

    Cominciate a lavorare gli ingredienti con le mani fino a sabbiare il composto, sabbiare, in cucina significa impastare con le dita fino a ridurli in sabbia, cioè in minuti granelli, (ricordate quando lavorate l’impasto di non scaldarlo troppo, perderebbe la consistenza sabbiosa)

    Passo 3
    Segna come completo

    Quando l’impasto si sarà compattato, formate un panetto e avvolgetelo con della pellicola o della carta da forno e riponetelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti prima dell'utilizzo.
    L’intera operazione può essere eseguita sia a mano sia con l’impastatrice.

    Passo 4
    Segna come completo

    Consigli

    Potete utilizzare l'olio di oliva o dello strutto al posto del burro e lo zucchero a velo può essere sostituito con il semolato o quello di canna.
    Nella preparazione della pasta frolla potete variare la grammatura del burro e dello zucchero in funzione della consistenza desiderata. Aumentando la dose di zucchero, la frolla sarà più croccante; una maggiore quantità di burro renderà invece la frolla più friabile.

    Pan Brioche 1
    precedente
    Pan Brioche
    Bruschette con burrata e acciughe 1
    Il prossimo
    Bruschette con burrata e acciughe
    • 218 Visualizzazioni
    • 50 min
    • Per 1
    • Media

    Condividi sul tuo social network:

    Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

    ingredienti

    Regola porzioni:
    1 kg di Farina 00
    600 g di Burro
    400 g di Zucchero a velo
    160 g di Tuorli
    1 bacca di Vaniglia Bourbon
    2 g di Sale
    Scorza di limone q.b.
    Pan Brioche 1
    precedente
    Pan Brioche
    Bruschette con burrata e acciughe 1
    Il prossimo
    Bruschette con burrata e acciughe

    Aggiungi il tuo commento