Fettunta Toscana: La vera bruschetta toscana

Fettunta Toscana: La vera bruschetta toscana

Caratteristiche:
    Cucina regionale

      ingredienti

      Indicazioni

      Share

      Cosa c’è di più buono di una fetta di pane toscano, abbrustolito, con aglio, olio extravergine di oliva, sale e pepe. Con questi magici ingredienti riusciremo a preparare la Fettunta Toscana.

      Ai tempi delle nostre nonne era un’ottima merenda sana ed economica, oggi è uno spuntino sfizioso e un elemento indispensabile delle grigliate estive.

      La fettunta toscana, è comunemente chiamata anche “bruschetta”, ma vi consiglio di non chiamarla così in presenza di un toscano…

      La fettunta nasce nelle case contadine della toscana, come modo per utilizzare il pane raffermo. Oggi le bruschette sono uscite dai nostri confini e sono diventate un piatto conosciuto in tutto il mondo.

      Per la preparazione della bruschetta bisogna prestare un’attenzione particolare allo spessore delle fette di pane, non devono essere troppo spesse, altrimenti rimarranno morbide al centro risultando spugnose, se al contrario saranno tagliate troppo sottili si seccheranno troppo e si spezzeranno.

      Il pane deve essere rigorosamente sciapo, non osate dare una fettunta ad un toscano con del pane salato, io ho rischiato il linciaggio. Il pane migliore è il pane sciocco, così risalterà l’ingrediente principale, cioè l’olio! Che deve essere di qualità.

      Anche la disposizione degli ingredienti è importante per preparare le bruschette: Una volta tostato il pane è importante strofinare tutta la fetta con l’aglio, poi ungere abbondantemente la fetta con l’olio toscano e per finire aggiungere un pizzico di sale e del pepe nero.

      Esistono molte variazioni sulla classica fettunta toscana: Una variazione molto buona è quella con il cavolo nero. Potete prepararla lessando un cavolo nero, dopo aver eliminato la costa centrale, in acqua salata. Una volta che il cavolo è lessato, passatelo in padella con aglio tritato e olio; fatto questo potete stenderlo sulla base croccante del pane abbrustolito. Buon appetito.

      SEGUITECI SU TELEGRAM

      (Visited 273 times, 1 visits today)
      Passo 1
      Segna come completo

      Fettunta Toscana: La vera bruschetta toscana

      Fate dorare le fette di pane, tagliate spesse, sulla brace o su una griglia molto calda. Sfregatele con uno spicchio d’aglio (la quantità varia a seconda del gusto personale), cospargetele con abbondante olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e di pepe che macinerete al momento.

      Passo 2
      Segna come completo

      Metodo alternativo per la Fettunta

      In alternativa potete scaldare le fette di pane in forno, disponendole in una pirofila. In questo caso per prima cosa ungetele con abbondante olio extravergine d’oliva servendovi eventualmente di un pennellino da cucina. Salate e pepate secondo il vostro gusto. Fate cuocere in forno caldo per pochi minuti, fino a farle diventare leggermente croccanti e servite caldissime.

      sbriciolata
      Sbriciolata ricotta e cioccolato
      crema pasticcera
      Come fare la crema pasticcera
      • 273 Visualizzazioni
      • 10 min
      • Per 4
      • Facile

      Condividi sul tuo social network:

      Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

      ingredienti

      Regola porzioni:
      4 fette di Pane toscano senza sale
      Olio extravergine di oliva spremuto a freddo
      4 spicchi di Aglio
      Sale q.b
      Pepe q.b

      Aggiungi questa ricetta ai segnalibri

      You need to login or register to bookmark/favorite this content.

      sbriciolata
      Sbriciolata ricotta e cioccolato
      crema pasticcera
      Come fare la crema pasticcera

      Aggiungi il tuo commento

      Subscribe
      SCARICA ORA

      Scarica Gratis La Rivista Del Cucchiaio di Latta In Pdf

      Registrati e riceverai il link per scaricare il RICETTARIO N°1 del Cucchiaio di latta "SPECIALE FRIGGITRICE AD ARIA"
      close-link